Twitter Facebook Google Plus LinkedIn RSS Feed Email

Battiato:" Troie in Parlamento".L'ira della Boldrini.

martedì 26 marzo 2013

Ma il cantautore si difende:"Mi riferivo chiaramente alla prostituzione di qualche mese fa".

Franco Battiato, Assessore al Turismo della Giunta Regionale in Sicilia, ospite di un convegno a Bruxelles afferma:"Ci sono troie in giro in Parlamento che farebbero di tutto, dovrebbero aprire un casino".

Pronta replica della Presidente della Camera Boldrini e di quello del Senato Grasso, per cui "le parole di Battiato, proprio perchè dette da un uomo di cultura come lui, non devono mai passare il limite della provocazione e trasformarsi in insulto".

Alessandra Mussolini chiede alle Istituzioni le dimissioni, replica ancora il cantante:" Su un 'ora e mezza di intervento è stato estrapolata una frase. Tutti quelli che mi conoscono sanno che non sono sessista, mi riferivo alla prostituzione che c'era nel Parlamento italiano sino a qualche mese fa".

Ipocrisia italica? Perchè quando si parla di Minetti, Carfagna, Santanchè, tanto per fare tre nomi noti della politica nostrana, i giudizi proprio delle donne sembrano sempre abbastanza simili, se non piu' severi, a quello di Battiato. 


Redazione



0 commenti:

Posta un commento

 
Copyright © -2012 Full Politic All Rights Reserved | Template Design by Federico Stentella (Sondaitalia) | INFOGRAFIE.COM