Twitter Facebook Google Plus LinkedIn RSS Feed Email

Berlusconi:" Si a un governo politico di larghe intese". "Nessuna pressione per il colle."

venerdì 29 marzo 2013

Un governo politico di larghe intese. E' questa la posizione ribadita da Silvio Berlusconi e Roberto Maroni, che sono stati a colloquio con Giorgio Napolitano al Quirinale per un’ora e venti, aprendo il secondo giro di “consultazioni lampo” del Colle per la formazione del governo. Da Pdl e Lega è giunto un no deciso a ipotesi di governi tecnici, “un’esperienza tragica”, secondo Berlusconi. “La politica è professionalità ed esperienza, oltre che buon senso”, ha detto il leader del Pdl. In piena sintonia con il Pdl la Lega: “Siamo disponibili ad un governo politico che dia risposte. Diciamo di no ad un governo tecnico, a quel punto sarebbero mille volte meglio le elezioni”, ha sottolineato Maroni. Quanto al Quirinale, Berlusconi ha tenuto a precisare che da parte del Pdl e della Lega “non c’è stata nessuna discussione, né una nostra posizione. Se si governa insieme, poi si discute insieme su quale possa essere il miglior presidente della Repubblica possibile”.

Redazione

0 commenti:

Posta un commento

 
Copyright © -2012 Full Politic All Rights Reserved | Template Design by Federico Stentella (Sondaitalia) | INFOGRAFIE.COM