Twitter Facebook Google Plus LinkedIn RSS Feed Email

Bersani:" Si al taglio parziale dei finanziamenti pubblici". Renzi:"Con l'abolizione avrebbe piu' chanches di governo"

martedì 12 marzo 2013


"Siamo prontissimi a discutere la nostra proposta sulla revisione dei finanziamenti pubblici ma non siamo dell'idea che la politica sia solo dei miliardari. Discutiamo di una nuova logica con piccoli finanziamenti privati ma non basta: serve una norma sulla trasparenza della vita interna dei partiti". Così Pier Luigi Bersani al Tg2. 
Continua il Segretario Pd:"Vedere un ex ministro della giustizia e la seconda carica dello Stato andare ad occupare uffici giudiziari è sconvolgente, una cosa senza precedenti. Una ferita gravissima al tessuto costituzionale e democratico".


La replica di Renzi su Facebook:"Nessuno vuole 'sabotare' il tentativo di Bersani, anzi. L'Italia ha bisogno di un Governo, prima possibile", ma "paradossalmente se Bersani accettasse di abolire il finanziamento ai partiti forse avrebbe qualche chance in più - non in meno - di farcela. Decida lui".

Ancora:" "Le polemiche interne al Pd - scrive il sindaco di Firenze - non hanno senso. Almeno, non adesso. Che io abbia proposto l'abolizione del finanziamento pubblico ai partiti non è una notizia: è proposta che abbiamo lanciato dalle primarie e dalla Leopolda. Non so se abolire il finanziamento serva a far pace con Grillo; sicuramente serve a far pace con gli italiani che hanno votato un referendum e che anche alle elezioni ci hanno dato un segnale".



Redazione

0 commenti:

Posta un commento

 
Copyright © -2012 Full Politic All Rights Reserved | Template Design by Federico Stentella (Sondaitalia) | INFOGRAFIE.COM