Twitter Facebook Google Plus LinkedIn RSS Feed Email

F1:Malesia, Alonso fuori!

lunedì 25 marzo 2013


Gran Premio sfortunato e scapestrato della Ferrari e di Alonso. Lontano Massa, Vettel fa infuriare la RedBull.

Sepang, Malesia. Accade di tutto nel Gran Premio della Malesia. Alla prima curva, Felipe Massa parte male mentre Webber vola. Alonso tenta di prendere la testa ma tampona Vettel e rovina l'ala anteriore. La Scuderia Ferrari sfida la fortuna e invece di far rientrare lo spagnolo al primo giro, decide di proseguire per cambiare ala e gomme dopo qualche giro, ma sul rettilineo, Fernando Alonso deve fermarsi. Ala distrutta e fuori dai giochi. 

La gara poi prosegue con molte emozioni e sorpassi. In avanti si alternano Webber, che dimostra di essere più veloce del compagno, ma anche Hamilton e Rosberg con la loro Mercedes sono competitivi e si danno battaglia.

A pochi giri dalla fine, arriva l'ordine di Scuderia in casa Red Bull e a Vettel viene consigliato di restare dietro senza rischiare. Il tedesco invece attacca e con una manovra azzardata supera il compagno.

All'arrivo il Campione del Mondo, si scusa con Webber :"Ho commesso un grave errore. Dovevo mantenere la mia posizione. Non voglio cambiare la realtà e per questo mi scuso con Mark". 


Redazione

0 commenti:

Posta un commento

 
Copyright © -2012 Full Politic All Rights Reserved | Template Design by Federico Stentella (Sondaitalia) | INFOGRAFIE.COM