Twitter Facebook Google Plus LinkedIn RSS Feed Email

Obama per la Palestina indipendente. Abu Mazen parla di dignità(Karama).

giovedì 21 marzo 2013

In visita in Israele, il Presidente Americano incontra Abu Mazen e si dice favorevole alla politica dei "due stati".Obama incontra il Presidente Palestinese Abu Mazen a Ramallah e rafforza le sue intenzioni di spingere verso la soluzione dei due stati, l'unica via per trovare la pace in Medioriente.

Riaffermata anche la continuità di sostegno economico ai palestinesi.

Il Presidente Usa ha poi affermato al premier Netanyahu che la politica degli insediamenti non è “costruttiva nè appropriata per la pace”. Il presidente ha citato in particolare l’espansione delle colonie nella zona E-1 fra Gerusalemme e Maleeh Adumim, definendola “non compatibile” con la soluzione dei due Stati.
Intanto proprio ieri Abu Mazen(il padre di Mazen in arabo) ha tenuto un comizio di fronte amigliaia di palestinesi, per parlare della richiesta all'Onu del riconoscimento della Palestina come Stato e non solo come entità. E parla di karama(dignità).

“Vorrei che andaste in giro a testa alta, fieri, perché con la richiesta alle Nazione Unite di riconoscere la Palestina come Stato, abbiamo mostrato di avere una dignità, di essere un popolo dignitoso che ritiene il ricorso all’assemblea generale il modo giusto e legale di far sentire la nostra voce e di chiedere il rispetto che ci meritiamo perché noi non vogliamo il male di Israele, vogliamo solo che ci vengano riconosciuti i nostri diritti”.

Redazione

0 commenti:

Posta un commento

 
Copyright © -2012 Full Politic All Rights Reserved | Template Design by Federico Stentella (Sondaitalia) | INFOGRAFIE.COM