Twitter Facebook Google Plus LinkedIn RSS Feed Email

Cicchitto e LaRussa propongono Violante per il Colle.Berlusconi vuole Bersani.

giovedì 11 aprile 2013

Fabrizio Cicchitto e Ignazio Larussa propongono Luciano Violante come successore di Giorgio Napolitano. Silvio Berlusconi, però, continua a spingere per l'ipotesi di far salire al Quirinale il segretario del Pd, magari in cambio di un accordo per il governo a larghe intese. Bersani dice no: "Il Colle? Solo quelli piacentini". Enrico Letta conferma, Massimo D'Alema si smarca: "Non sono candidato".

E’ stato Cicchitto a dare il via alla corsa: “Non possiamo ricorrere a una formula sbiadita, mandare al Quirinale una figura smorta. Serve una personalità che pacifichi il Paese, chiuda una stagione, e vari un governo d’emergenza, con il meglio delle classi dirigenti dei due grandi partiti e dei due mondi, centrosinistra e centrodestra”. Continua:" Ci sono due sole possibilità: Gianni Letta, il meglio della sensibilità istituzionale del centrodestra e dall’altra parte Luciano Violante”.

"Lui che ha cavalcato la fase dell’uso politico della giustizia è l’unico ad avere la forza per provare a chiuderla, e promuovere una nuova pacificazione italiana. Violante non vuole rimanere appiccicato all’immagine di chi ha guidato dal ’92 in poi i momenti più duri di una guerra civile fredda. Vuole superarla. E ha l’autorità per farlo”.  “Ne ho parlato con Berlusconi. C’è un dibattito in corso. Al momento accordi non ce ne sono”. Visto che “il gioco al massacro ci sarà comunque”, qualsiasi nome venga scelto, “questo stallo va affrontato virilmente”.

La Russa: “Se fossi costretto a votare qualcuno di sinistra sceglierei Luciano Violante, perché lui almeno nelle dichiarazioni è il più presidenzialista di tutti”. L’ex ministro della Difesa e cofondatore di Fratelli d’Italia, al programma radiofonico “Un giorno da Pecora” spiega: “Bersani al Colle? Non credo che lo voterò -. Se me lo chiedesse Berlusconi? Ne dobbiamo parlare, non c’è un no per nessuno a priori”.

Il nome di Silvio Berlusconi è proprio invece quello di Pierluigi Bersani, che per il momento sembra non accettare.

Redazione

0 commenti:

Posta un commento

 
Copyright © -2012 Full Politic All Rights Reserved | Template Design by Federico Stentella (Sondaitalia) | INFOGRAFIE.COM