Twitter Facebook Google Plus LinkedIn RSS Feed Email

Editoriale. E' tutta colpa di Grillo. Di Federico Stentella.

domenica 28 aprile 2013

Aveva iniziato Alemanno con queste parole: "P.Chigi: dopo mesi che si inveisce contro politica e istituzioni, non c'è da stupirsi se un pazzo si mette a sparare!". Ha poi continuato Riotta (in un'insolita versione da giornalista "bimbominchia"), spulciando nel blog di Grillo i commenti degli utenti piu' imbarazzanti per poterli poi segnalare subito sul proprio profilo Twitter.
Ancora nulla in confronto a quanto stava per accadere.
E' arrivato il primo commento di Gasparri. E da quel momento sono iniziate una sorta di Gasparriadi. Si', proprio lui, fresco di gesto dell'ombrello ai manifestanti davanti il Quirinale ha iniziato una gara di commenti con se stesso superandosi ad ogni Tweet. Il suo scrivere e rilanciare commento dopo commento ricorda una interminabile corsa senza senso, così tanto per fare.
Corri Maurizio corri...che molti ti stanno seguendo e molti altri ti seguiranno.
Tu hai vinto, e come te, ha vinto chi, responsabile di 20 anni di mal governo, riesce a far credere che i problemi passati, presenti e futuri siano unica responsabilità di Grillo e del Movimento 5 Stelle.

1 commento:

  1. La mia famiglia mi impedisce di far cazzate e ho anche trovato nella rete una valvola di sfogo, ma se quel 27 luglio avessi avuto l'oroscopo negativo che sarebbe c'entrato Grillo? pure per il culo dai giornali come se sono un fesso e non so distinguere di chi è la responsabilità di tutto questo.
    "per rispondermi, il direttore ha rimediato con un secco “è evidente che i Dati che ci ha fornito questa ditta sono falsi, ma noi abbiamo questi Dati, quindi paghi.. altrimenti ti trovi la soluzione”"... Leggi tutto: http://www.montemesolaonline.it/Tassa.htm

    RispondiElimina

 
Copyright © -2012 Full Politic All Rights Reserved | Template Design by Federico Stentella (Sondaitalia) | INFOGRAFIE.COM