Twitter Facebook Google Plus LinkedIn RSS Feed Email

In risposta al Villani-Lubelli. La forza della Bundesliga è tutta da dimostrare!

domenica 14 aprile 2013

Caro Ubaldo, leggendo il tuo articolo mi è parso di intravedere dei punti su cui c'è parecchio da discutere.
Il primo potrebbe essere proprio un risultato raggiunto dal calcio tedesco: per la prima volta in 70 anni di Coppa Campioni due squadre tedesche sono in semifinale. Ecco, lo prenderei piu' come un punto di debolezza che di forza.
Il calcio tedesco esprime una sola grandissima squadra: il Bayern Monaco.
E nonostante l'aumento dei tifosi, questo è stato il campionato a livello emozionale piu' noioso di sempre: il Bayern ha vinto con 6 giornate d'anticipo in un campionato a 18 squadre.

Passiamo per un momento al Borussia: tu dici che ha il merito di aver espresso un calcio divertente e di aver eliminato la sorpresa Shaktar. Lo stesso Shaktar che la Juventus ha battuto dopo aver eliminato il Chelsea campione in carica con un secco 3 a 0!
E come è arrivato il Borussia di Bradi Pitt Klopp in semifinale? Con la tenacia? Io direi con un gol in fuorigioco al '93 dopo esser stato dominato in casa dalla squadra piu' debole del lotto dei quarti, il modesto Malaga.

Il Milan con un palo di Niang, roba di dieci centimetri di errore, poteva esser qui oggi a dire la sua dopo aver eliminato il Barcelona.

Più che di forza di Bundesliga parlerei quindi di forza del Bayern, da sempre l'unica squadra che ha avuto continuità in Europa nella storia del calcio tedesco, con le poche eccezioni del Moncheglabach e del Dortmund, i due Borussia.

E la squadra è stata costruita in 5 anni spendendo tanto da arrivare a pagare un giocatore forte ma non un campionissimo come Javi Martinez 40 milioni di euro! 

La Juventus è risorta dopo la Serie B e un danno economico di 400 milioni di Euro.Quattrocento!
Vendendo tutti-o quasi- i campioni che aveva.

Quindi attenzione a parlare di forza della Bundesliga: la forza è del Bayern, come dimostra il recente campionato. Guardiola ha scelto il Bayern, mai prese in considerazione altre squadre tedesche. Negli altri campionati è sempre stato accostato almeno a due società

Ed è gratuita anche la scaramanzia che vede le spagnole favorite: il miglior progetto europeo ad oggi è quello del Bayern, e lo sarà molto probabilmente nei prossimi 5 anni come lo era stato il Barcellona(e in parte ancora lo è) in passato. Ma, ripeto, si parla di Bayern, non delle altre squadre tedesche.

La Bundesliga è un campionato migliore del passato ma ha ancora tutto da dimostrare rispetto alla storia della Serie A, della Liga, della Premiership. 
Perchè se togliendo a un campionato una sola squadra (sempre il solito Bayern) lo si priva di un buon 60% di forza, non può esser preso a modello se non dal punto di vista di organizzazione economica.

Simone Lettieri

0 commenti:

Posta un commento

 
Copyright © -2012 Full Politic All Rights Reserved | Template Design by Federico Stentella (Sondaitalia) | INFOGRAFIE.COM