Twitter Facebook Google Plus LinkedIn RSS Feed Email

In Friuli vince la Serracchiani per 2000 voti. Si era esposta per Rodotà.

martedì 23 aprile 2013

Leggo che il voto alla Serracchiani in Friuli sia indicativo dei consensi del Pd quando a presentarsi sia una giovane.
Sarebbe meglio aggiungere: una giovane del Pd esodata dal Pd.
I dati :39,4% contro il 39% del candidato PdL Renzo Tondo, 2 mila voti insomma. Affluenza alle urne:50%...
niente a che vedere con la politica nazionale, per due motivi: il Friuli è per tradizione una Regione non indicativa delle percentuali partitiche nazionali.
Secondo: nelle Regionali si punta sulla persona.
A conferma di quest'analisi, sia le parole della Serracchiani contro il Pd durante l'elezione del Presidente della Repubblica:" Sono contro l'inciucio e a favore di Rodotà"(insomma, una posizione piu' grillina che partitica), sia i dati che arrivano da tutte le agenzie di sondaggi elettorali, con PdL e M5S in ascesa e il Pd che crolla.
Comunque, tra i tanti Matusa presenti in Parlamento e dispersi tra le Regioni, finalmente un volto nuovo. Speriamo riesca a mantenere l'indipendenza mostrata durante l'elezione del Presidente. Buon lavoro a lei.

Simone Lettieri

0 commenti:

Posta un commento

 
Copyright © -2012 Full Politic All Rights Reserved | Template Design by Federico Stentella (Sondaitalia) | INFOGRAFIE.COM