Twitter Facebook Google Plus LinkedIn RSS Feed Email

Marquez, il fenomeno.

domenica 21 aprile 2013

Ha appena cancellato i record di precocità di pole e vittoria della classe regina appartenenti a Freddie Spencer, che reggevano da 31 anni, e già mette nel mirino un altro mito del motomondiale, Kenny Roberts. Marc Marquez, 20 anni di sorrisi, velocità e temperamento, con il successo di Austin è già in vetta al mondiale dopo sole due gare in MotoGP con la concreta possibilità di vincere il titolo nell'anno del suo debutto. Impresa non facile, riuscita una sola volta in passato: nel 1978 a Kenny Roberts con la Yamaha, che vinse 4 delle 11 gare e centrò la corona iridata con 10 punti di margine su Sheene.

Marc predica prudenza - "per il mondiale sarà dura" -, ma ha doti e carattere per farcela. La sua impresa ha fatto rumore: si sapeva di avere a che fare con un predestinato, ma la conferma che ha fornito sul campo è stata da consumato campione. Ripetersi, è chiaro, sarà più difficile, ma finora ha impressionato. Eloquente un tweet di Casey Stoner, che gli ha lasciato il sellino della Honda Hrc: "Orgoglioso di Marquez - ha scritto l'australiano -. Fin qui ha fatto un gran lavoro, sarà interessante vedere il prossimo paio di gare". Rispetto a Stoner - il migliore talento per velocità pura dell'ultimo decennio - e tanti altri miti della moto, Marquez ha già fatto meglio. Avendo vinto al solo secondo GP nella top class, infatti, Marquez ha messo dietro di sé non Biaggi e Saarinen che vinsero al debutto, ma una lista di campioni da brividi: Lorenzo ce ne ha messi 3, Pedrosa 4, Rossi 9, per restare al presente. Risalendo al passato, più o meno prossimo, Stoner ne impiegò 17 (ma con pole al 2° e podio al 3°), Doohan addirittura 26, Agostini e Schwantz 7, Kenny Roberts 4. Non tutti disponevano di una moto fantastica e paragonabile alla sua Honda RC213V, ma lo stupore resta. Il libro dei record è aperto: Marquez pare pronto a riscriverne tante pagine.

Redazione

0 commenti:

Posta un commento

 
Copyright © -2012 Full Politic All Rights Reserved | Template Design by Federico Stentella (Sondaitalia) | INFOGRAFIE.COM