Twitter Facebook Google Plus LinkedIn RSS Feed Email

Papa Francesco: il tweet e l'omelia.

venerdì 5 aprile 2013

l tweet: «Dio ci ama. Non dobbiamo aver paura di amarlo – scrive il Pontefice – La fede si professa con la bocca e con il cuore, con la parola e con l’amore». Il Papa sul suo account Twitter @pontifex in nove lingue ha superato i 5 milioni di follower.

L'omelia sull'Ottava di Pasqua(incentrata sullo stupore di vedere Gesu' risorto e sulla guarigione di Pietro alla mano di uno storpio):"«Lo stupore è una grazia grande, è la grazia che Dio ci dà nell’incontro con Gesù Cristo. E’ qualcosa che fa sì che noi siamo un po’ fuori di noi per la gioia … non è un mero entusiasmo come quello dei tifosi quando vince la loro squadra», ma «è una cosa più profonda”. E’ fare l’esperienza interiore di incontrare Gesù vivo e pensare che non sia possibile: “Ma il Signore ci fa capire che è la realtà. E’ bellissimo!».

«Forse è più comune l’esperienza contraria, quella che la debolezza umana e anche le malattie mentali, o il diavolo, fanno credere che i fantasmi, le fantasie, siano la realtà: quello non è di Dio. Di Dio è questa gioia tanto grande che non la si può credere. E noi pensiamo: ‘No, questo non è reale!’. Questo è del Signore. Questo stupore è l’inizio dello stato abituale del cristiano».

«Certo non possiamo vivere sempre nello stupore. No, davvero, non si può. Ma è l’inizio. Poi, questo stupore lascia l’impronta nell’anima e la consolazione spirituale». E’ la consolazione di chi ha incontrato Gesù Cristo.

Dopo lo stupore, dunque, c’è la consolazione spirituale e alla fine, «ultimo scalino», c’è la pace. «Sempre, un cristiano – anche nelle prove più dolorose, non perde la pace e la presenza di Gesù” e “con un po’ di coraggio» può pregare: «Signore, dammi questa grazia che è l’impronta dell’incontro con te: la consolazione spirituale» e la pace. Una pace che non si può perdere perché «non è nostra», è del Signore: la vera pace «non si vende né si compra. E’ un dono di Dio», « quindi chiediamo la grazia della consolazione spirituale e della pace spirituale, che incomincia con questo stupore di gioia nell’incontro con Gesù Cristo. Così sia».


Redazione

0 commenti:

Posta un commento

 
Copyright © -2012 Full Politic All Rights Reserved | Template Design by Federico Stentella (Sondaitalia) | INFOGRAFIE.COM