Twitter Facebook Google Plus LinkedIn RSS Feed Email

Primarie Pd per il sindaco di Roma: vince Ignazio Marino con oltre il 50% dei consensi.

lunedì 8 aprile 2013

Polemiche per la presenza di Rom nelle votazioni. Si parla di irregolarità di voto.


Le prime parole di Marino:«Grazie a tutti i romani che hanno trasformato questo esperimento di democrazia in una grande gioia. Ora a fine maggio dobbiamo liberare il Campidoglio da una politica oscura. Noi cambieremo tutto e lo faremo insieme». Ignazio Marino commenta così la vittoria delle primarie per sindaco di Roma, a cui hanno partecipato oltre 100mila cittadini.

«Trasparenza, merito e decisioni strategiche prese insieme ai cittadini con referndum di indirizzo». Infine, lancia la sfida al Movimento 5 Stelle: «Io ho già tentato di lanciare delle sfide al M5S ma non ho mai avuto risposta. Ora li sfido: io intendo prendere tutte le decisioni strategiche con referendum di indirizzo. M5S è d'accordo?».

POLEMICHE SULLA PRESENZA DI STRANIERI AI SEGGI

Le operazioni di voto, hanno fatto sapere dal comitato promotore «Roma Bene Comune», si svolgono regolarmente. Ma da più parti si segnalano irregolarità, soprattutto quella per la presenza di stranieri (rom e cittadini extracomunitari) ai gazebo.


Redazione

0 commenti:

Posta un commento

 
Copyright © -2012 Full Politic All Rights Reserved | Template Design by Federico Stentella (Sondaitalia) | INFOGRAFIE.COM