Twitter Facebook Google Plus LinkedIn RSS Feed Email

Crollo industrializzazione italiana, peggiore tra le grandi economie. Numeri che fanno paura nell'eurozona.

martedì 14 maggio 2013

Meno 5,2 per cento rispetto all’anno scorso. E’ il bilancio disastroso della produzione industriale in Italia, i cui dati – riferiti al raffronto tra marzo 2013 e lo stesso mese del 2012 – configurano un crollo verticale. La conferma è arrivata direttamente dall’Eurostat, che senza mezzi termini sottolinea come quello italiano sia il peggior dato tra le grandi economie continentali, anch’esse in difficoltà. La produzione industriale tedesca, ad esempio, è calata di 1,5 punti percentuali, mentre la Francia ha fatto segnare un ribasso dell’-1,6%. Nell’insieme dell’Eurozona, il calo è stato dell’1,7% (-1,1% nella Ue a 27). In totale controtendenza, invece, l’Olanda (+11,1%) e i paesi baltici...

Redazione

0 commenti:

Posta un commento

 
Copyright © -2012 Full Politic All Rights Reserved | Template Design by Federico Stentella (Sondaitalia) | INFOGRAFIE.COM