Twitter Facebook Google Plus LinkedIn RSS Feed Email

Governo Letta, sottosegretari: la notte della ragione dei cittadini italiani. Leggete i nomi.

venerdì 3 maggio 2013

Solo alcuni nomi: Bruno Archi, teste pro-Berlusconi nel processo Ruby, secondo cui nel pranzo con Mubarak si parlò della minorenne come sua parente: viceministro agli Esteri, dietro la Bonino.

Sottosegretario al Lavoro e Politiche Sociali va Jole Santelli, ex avvocato studio Cesare Previti, fino al 2006 si è occupata di amministrazione della giustizia e leggi ad personam per il Cavaliere: “Furono tutte leggi di interesse generale”.

Sottosegretario alle Politiche Agricole Forestali e Alimentari : Giuseppe Castiglione, coinvolto e poi prosciolto da un’accusa di associazione mafiosa e assolto da un’accusa di turbativa d’asta,  genero dell’ex senatore di Forza Italia Giuseppe Firrarello, condannato in via definitiva a due anni per corruzione e turbativa d’asta.

Gianfranco Miccichè, vice ministro Pubblica Amministrazione e Semplicazione, uomo vicinissimo a Berlusconi, considerato un vicerè della Sicilia.

Carla Anna Ilaria Borletti dell’Acqua, coniugata Buitoni, ha donato 710mila euro a Scelta Civica. Doveva entrare nel governo Monti come ministro, ma è entrata come sottosegretario in quello Letta. C’è anche la senatrice Simona Vicari, sottosegretario allo Sviluppo Economico, che solo qualche giorno fa aveva detto: “Berlusconi è l’uomo più perseguitato dalla giustizia. E non il più perseguitato della politica, dell’Italia o dell’Europa, ma dell’umanità”.

L'elenco dei 40 sottosegretari del Governo Letta

Simone Lettieri





1 commento:

 
Copyright © -2012 Full Politic All Rights Reserved | Template Design by Federico Stentella (Sondaitalia) | INFOGRAFIE.COM