Twitter Facebook Google Plus LinkedIn RSS Feed Email

La Juve ha speso 14 milioni per Pirlo, Barzagli, Vidal, Pogba e Llorente. Si può vincere anche cosi'.

giovedì 16 maggio 2013

Top Player: per dare l'idea: Fernando Llorente preso un anno fa costava 37 milioni. Sarebbe stato un top player, sicuramente. Preso a parametro zero cambia il valore del giocatore?
La Juventus ragiona cosi', e la logica sembra corretta.
Dopo due miracoli(la tabella di marcia dava lo scudetto al terzo anno della gestione Conte), il mister juventino richiede si grossi rinforzi in attacco(sopratutto un attaccante killer, alla Trezeguet per capirci), ma piu' di tutto un buon numero di giocatori freschi di mente per non adagiarsi sulle vittorie degli ultimi due anni.
Il pericolo di abbassare la guardia è fisiologico, la stanchezza mentale di campioni come Vidal e company può subentrare.
Per questo serve l'entusisamo contagioso di 5-6 giocatori di valore, che arrivino con la stessa voglia di vincere che aveva la Juventus di Conte due anni fa.
Gli obiettivi sono ambiziosi: vincere il terzo scudetto consecutivo, cosa che non succede dagli anni 30 alla società di Corso Ferraris.
Ed esser competitivi in Champion's, il che significa puntare a vincerla.
Quello che ha affermato Agnelli è chiaro:" L'equazione piu' spendi piu' vinci non è assolutamente rispettata sul campo. Il Real ha il budget piu' alto degli ultimi dieci anni, e la Coppa non è arrivata. Cosi' altre squadre come i due Manchester, il Psg, e via dicendo. Quello che conta è la programmazione".
Sul rapporto con Conte:" Dopo due stagioni stressanti aveva bisogno di una carezza e rassicurazioni da parte della società. Non scordiamoci i meriti di quest'ultima: siamo andati avanti per 4 mesi senza allenatore, e la gestione da parte nostra e dello staff tecnico è stata ineccepibile".

Lo scudetto è sicuramente piu' possibile, la Champion's è un mix di forza e fortuna. Vedremo come andrà a finire.

Simone Lettieri

0 commenti:

Posta un commento

 
Copyright © -2012 Full Politic All Rights Reserved | Template Design by Federico Stentella (Sondaitalia) | INFOGRAFIE.COM