Twitter Facebook Google Plus LinkedIn RSS Feed Email

Roma. Tassista fermato mentre fumava spinello con a bordo la figlia di due anni.

mercoledì 22 maggio 2013

La polizia ha ritirato la patente e la licenza ad un taxista romano che guidava il suo taxi mentre fumava uno spinello, mentre nella macchina viaggiava anche la figlia di due anni. E’ accaduto ieri pomeriggio a Roma, nella zona della Laurentina in via Ignazio Silone.

La polizia ha fermato l’uomo, un romano di 42 anni, al quale e’ stata ritirata la patente di guida e il certificato di abilitazione professionale. L’uomo è stato inoltre denunciato per porto abusivo di arma da taglio, perché perquisendo l’autovettura e’ stato trovato anche un coltello a serramanico nascosto nel vano portaoggetti di uno sportello.

Quando gli agenti del commissariato Esposizione hanno notato che il tassista era intento a fumare uno spinello mentre guidava, lo hanno subito bloccato per controllarlo. E’ stato identificato per D.M., già noto alle Forze dell’Ordine. Il 42enne ha ammesso subito le proprie responsabilità ed ha consegnato agli agenti la ”sigaretta” e altri grammi di hashish che aveva in tasca
.

Redazione

0 commenti:

Posta un commento

 
Copyright © -2012 Full Politic All Rights Reserved | Template Design by Federico Stentella (Sondaitalia) | INFOGRAFIE.COM