Twitter Facebook Google Plus LinkedIn RSS Feed Email

Confederations Cup: l'attacco migliore è dell'Uruguay.

venerdì 7 giugno 2013

La Confederations Cup, trofeo che sta assumendo negli anni sempre piu' valore, una specie di pre-mondiale di prestigio, si terrà dal 15 al 30 giugno in Brasile.
Vi partecipano tutte le vincitrici dei campionati continentali: l'Italia partecipa come finalista di Euro 2012, con la Spagna campione del mondo in carica che già aveva ottenuto il pass.
Girone A: Brasile, Italia, Messico e il Giappone di Zaccheroni.
Girone B: Spagna, Uruguay, Nigeria e Tahiti.

Il Girone A è quello di ferro, con 4 squadre tutte di levatura alta.

Il Brasile punta su stelle affermate in Europa, piu' Neymar.
Desta un pò di preoccupazione per i verdeoro la difesa (David Luiz e Juan Jesus sono due gradini sotto Thiago Silva).

L'Italia punta sul blocco Juve-Milan piu' De Rossi, quest'anno sempre positivo in Nazionale.

Il Giappone, seppur con poca tradizione, ha un gioco consolidato ed è molto piu' solida di quello che si può pensare.

L'incognita è il Messico.

Nel girone B attenzione all'attacco dell'Uruguay: Forlan(capocannoniere degli ultimi Mondiali), el loco Luis Suarez(Liverpool) e il Matador Cavani.

La Spagna si conosce a menadito, Nigeria e Tahiti sembrano destinate ad uscire presto di scena.

Simone Lettieri

0 commenti:

Posta un commento

 
Copyright © -2012 Full Politic All Rights Reserved | Template Design by Federico Stentella (Sondaitalia) | INFOGRAFIE.COM