Twitter Facebook Google Plus LinkedIn RSS Feed Email

La Bonino:"Referendum abrogativo sul finanziamento pubblico ai partiti". Ma è già stato fatto.

domenica 2 giugno 2013

"Sul finanziamento pubblico ai partiti c’è stato l’inizio di un processo compromissorio, ma non sono così fiduciosa che l’arrivo del ddl in parlamento migliori o chiarisca la situazione”. “Per questo credo che i radicali potrebbero lanciarsi in una nuova campagna referendaria per abrogarlo". Ad affermarlo è Emma Bonino, che ha parlato ai microfoni di Radio Radicale, rilanciando una storica battaglia del suo partito.

“Penso che tutta la parte servizi alla buona politica debba essere integrata e debba essere rafforzata. Ci sono poi altri punti che hanno visto il Consiglio dei ministri su posizioni molto diverse. Vedremo adesso la sintesi che ne farà il presidente Letta, ma è indubbio che ci sono posizioni molto distanti che riguardano il finanziamento della politica”. ”Assumere dei rischi in base alle proprie convinzioni è il fondamento di una politica dei valori, altrimenti facciamo un consiglio di amministrazione e vediamo quale è la maggioranza”, ha aggiunto il ministro degli Esteri.

Piccolo particolare: il referendum già c'è stato, gli italiani hanno votato contro il finanziamento pubblico ai partiti. Cambiamenti? Zero.

Redazione

0 commenti:

Posta un commento

 
Copyright © -2012 Full Politic All Rights Reserved | Template Design by Federico Stentella (Sondaitalia) | INFOGRAFIE.COM