Twitter Facebook Google Plus LinkedIn RSS Feed Email

Valentina Spata. La giovane democratica che ha votato il candidato 5 Stelle

lunedì 24 giugno 2013

Valentina Spata ha deciso, al ballottaggio di Ragusa, di votare il candidato del Movimento 5 Stelle Federico Piccitto. Spata motiva la sua scelta sostenendo che il candidato del PD è di fatto un uomo del centrodestra ed ex "Cuffariano". La dirigente dei Giovani Democratici di Ragusa non è stata semplicemente espulsa ma attraverso un post su Facebook del coordinatore esecutivo Enzo Napoli, è "Decaduta d'ufficio dagli iscritti del partito". Di seguito riportiamo il video dove Valentina Spata spiega le ragioni della sua scelta e fornisce la sua versione dei fatti sulla sua atipica espulsione dal Partito Democratico. 


Il comportamento della Spata può essere comprensibile e probabilmente esprime un sentimento diffuso in buona parte dell'elettorato di centrosinistra. Di fatto non ci si può dimenticare che la politica a livello nazionale del Partito Democratico ha espresso, con l'alleanza di governo con il PDL, un indicazione chiara e fattiva sull'orientamento politico del partito. La sensazione è che ci sia una buona parte dell'elettorato e della dirigenza sul territorio del Partito Democratico che vive una sorta di negazione inconscia del reale. Come si può accettare che una dirigente non voti per un candidato sostenuto dal proprio partito perchè di destra quando il proprio partito governa il paese proprio con le forze di centrodestra? Nei giorni immediatamente seguenti l'accordo governativo tra PD e PDL, è apparso chiaro che per molti elettori del PD non sarebbe stato facile digerire la nuova situazione politica mantenendo in buono stato la propria salute mentale. Rinnoviamo quindi l'invito a seguire il primo video corso per il recupero della salute mentale degli elettori del PD.




Redazione

0 commenti:

Posta un commento

 
Copyright © -2012 Full Politic All Rights Reserved | Template Design by Federico Stentella (Sondaitalia) | INFOGRAFIE.COM