Twitter Facebook Google Plus LinkedIn RSS Feed Email

19 Luglio 1992. Morivano Paolo Borsellino e la sua scorta nell'attentato di via d'Amelio

venerdì 19 luglio 2013

Il 19 Luglio del 1992 perdeva la vita in un attentato terroristico mafioso il giudice antimafia Paolo Borsellino. Con lui morirono gli agenti Emanuela Lo, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina, Claudio Traina ed il caposcorta Agostino Catalano. Unico sprovvisto du Antonio Vullo.  L'ordigno attivato con un radiocomando era alloggiato in una Fiat 126 in via d'Amelia. L'attentato si compie a soli due mesi di distanza dalla strage di Capaci dove fu ucciso l'amico e collega di Borsellino, Giovanni Falcone.

0 commenti:

Posta un commento

 
Copyright © -2012 Full Politic All Rights Reserved | Template Design by Federico Stentella (Sondaitalia) | INFOGRAFIE.COM