Twitter Facebook Google Plus LinkedIn RSS Feed Email

Economist Intelligence Unit: i paesi piu' economici al mondo dove vivere.

lunedì 8 luglio 2013

Riuscire a calcolare e a ponderare tutte le variabili che determinano il costo della vita in tutti i paesi del globo è un'impresa davvero impegnativa. Ma la Economist Intelligence Unit, la divisione della celebre rivista specializzata in analisi economiche, è riuscita a stilare la classifica delle città del mondo dove è più economico vivere.

  1. pakistanKarachi (Pakistan)
  2. indiaMumbai (India)
  3. indiaNuova Delhi (India)
  4. nepalKathmandu (Nepal)
  5. algeriaAlgeri (Algeria)
  6. romaniaBucarest (Romania)
  7. sri lankaColombo (Sri Lanka)
  8. panamaPanama City (Panama)
  9. arabia sauditaJeddah (Arabia Saudita)
  10. iranTeheran (Iran)
  11. bangladeshDhaka (Bangladesh)
  12. omanMuscat (Oman)
  1. filippineManila (Filippine)
  2. tunisiaTunisi (Tunisia)
  3. equadorQuito (Equador)
  4. bulgariaSofia (Bulgaria)
  5. egittoIl Cairo (Egitto)
  6. kenyaNairobi (Kenya)
  7. perùLima (Perù)
  8. lituaniaVilnius (Lituania)
  9. messicoCittà del Messico (Messico)
  10. sud africaJohannesburg (Sud Africa)
  11. cileSantiago (Cile)
  12. colombiaBogotà (Colombia)
A Karachi , la città più economica di quest'anno per vivere nel mondo, il prezzo di un chilogrammo di pane è di circa 1/5 del prezzo di Tokyo, una delle città più costose del mondo. Ma prima di preparare il traslocco per una di queste destinazioni, sarebbe consigliabile verificarne anche la qualità della vita.

Redazione

0 commenti:

Posta un commento

 
Copyright © -2012 Full Politic All Rights Reserved | Template Design by Federico Stentella (Sondaitalia) | INFOGRAFIE.COM