Twitter Facebook Google Plus LinkedIn RSS Feed Email

Esplode una fabbrica di fuochi d'artificio a Pescara. Mezza collina rasa al suolo

giovedì 25 luglio 2013

Al momento si contano tre feriti ed un morto mentre il bilancio dei dispersi al momento si ferma a sei persone. Il tragico bilancio, da non potersi ritenere definitivo, sembrerebbe riguardare quasi unicamente la famiglia "Di Giacomo" proprietaria della fabbrica.

Erano le 10:30 di questa mattina quando si è sentita la prima esplosione seguita poi da altre due che hanno visto un vigile del fuoco rimanere ferito. Mentre intorno all'area dell'esplosione continuano a propagarsi incendi i vigili del fuoco non escludono la possibilità di nuove esplosioni.

Redazione

0 commenti:

Posta un commento

 
Copyright © -2012 Full Politic All Rights Reserved | Template Design by Federico Stentella (Sondaitalia) | INFOGRAFIE.COM