Twitter Facebook Google Plus LinkedIn RSS Feed Email

Espulsione della moglie e figlia di Ablyazov. Cade la prima testa :si è dimesso il capo gabinetto del Viminale Procaccini

martedì 16 luglio 2013

Il capo gabinetto del ministro dell’Interno, Giuseppe Procaccini si è dimesso e difende Alfano in un intervista a Il Fatto Quotidiano:
“La mia decisione non ha alcun collegamento con la relazione del capo della polizia Pansa, che non ho letto”. La decisione è maturata dopo “la lettura dei quotidiani e in particolare del Fatto, che mi riserva un attacco ingiusto”, afferma. “Ma per tutelare le istituzioni ho pensato fosse meglio fare un passo indietro”. E sul ruolo del ministro Alfano? “Di questo non parlo, dico solo che non sono stato io a informarlo del caso”.

Redazione

0 commenti:

Posta un commento

 
Copyright © -2012 Full Politic All Rights Reserved | Template Design by Federico Stentella (Sondaitalia) | INFOGRAFIE.COM