Twitter Facebook Google Plus LinkedIn RSS Feed Email

Facebook. Ecco chi si nasconde dietro un "Dito"

giovedì 11 luglio 2013

L'artista che si nasconde dietro un "Dito" ha preso ispirazione da Dita Von Teese, la famosa artista di burlesque.

Tutto è nato dall'idea di sfruttare questa nuova "finger-identity" per potersi esprimere in rete nel modo più libero possibile. 
C'è da scommettere che, con l'aumentare della precarietà della sicurezza in termini di privacy per gli utenti dei social network, fenomeni come questo possano moltiplicarsi in rete. Una sorta di riproposizione del fenomeno "Luther Blissett",  in chiave social.
Per visionare altre immagini ed approfondire l'argomento c'è un  sito web e naturalmente  una pagina facebook .







0 commenti:

Posta un commento

 
Copyright © -2012 Full Politic All Rights Reserved | Template Design by Federico Stentella (Sondaitalia) | INFOGRAFIE.COM