Twitter Facebook Google Plus LinkedIn RSS Feed Email

Jovetic, no al Napoli per la Juve. Da qui a fine agosto braccio di ferro Agnelli-Della Valle.

sabato 6 luglio 2013

Della Valle e la famiglia Agnelli, John Elkann in testa, sono in pessimi rapporti.
Per motivi rispondenti alla finanza-vedi scalata di Rcs e Corriere della Sera- e per altri meno importanti per i loro gruppi economici, ma che comunque non avvicinano le due grandi famiglie imprenditoriali.

Jovetic dice no al Napoli per il dopo Cavani, rinuncia a un progetto scudetto che lo vedrebbe protagonista forse piu' che con la Juventus, che però lo corteggia da due anni.
L'accordo con la società di Corso Galileo Ferraris c'è, la rottura tra i Della Valle e gli Agnelli anche.

Si prefigura quindi un braccio di ferro da qui sino all'ultimo giorno di mercato, a meno che Jojo cambi idea.

Intanto la Viola perde Mario Gomez, vicinissimo ai partenopei.

Al di la delle beghe industriali, sul piano sportivo tutto inizio' nell'ultimo giorno di mercato estivo del 2012: la Juve si inserisce nella trattativa Berbatov, la Fiorentina perde l'occasione di acquistare l'attaccante. Almeno questa la versione viola.

Secondo Marotta e Paratici il tentativo dell'ultim'ora bianconero c'è stato, ma il bulgaro già aveva fatto intendere di non voler scegliere la Fiorentina, ed era a un passo dal firmare un nuovo contratto in Premier, come poi effettivamente è avvenuto.

Simone Lettieri

0 commenti:

Posta un commento

 
Copyright © -2012 Full Politic All Rights Reserved | Template Design by Federico Stentella (Sondaitalia) | INFOGRAFIE.COM