Twitter Facebook Google Plus LinkedIn RSS Feed Email

Santiago, i morti salgono a 79.Il macchinista:"Andavo a 190 km/h". Il limite era 80.

giovedì 25 luglio 2013

Almeno 79 persone sono morte e 143 sono rimaste ferite nel deragliamento di un treno all’entrata della stazione di Santiago di Compostela, in Galizia. Il convoglio ad alta velocità che percorreva la tratta fra Madrid e Ferrol è completamente uscito dai binari ribaltando i 13 vagoni, uno dei quali è stato sbalzato metri più in alto sulla sede stradale. Non si conoscono ancora le cause dell’incidente. A bordo c'erano 238 persone. Il macchinista: "Andavo a 190 km/h".

Redazione

0 commenti:

Posta un commento

 
Copyright © -2012 Full Politic All Rights Reserved | Template Design by Federico Stentella (Sondaitalia) | INFOGRAFIE.COM