Twitter Facebook Google Plus LinkedIn RSS Feed Email

Una struttura dei sogni in Cina, a Chengdu. E' 4 volte il Vaticano.

venerdì 5 luglio 2013

Nella Cina dei record non poteva mancare il palazzo più grande del mondo: ed ecco il New Century Global Center di Chengdu, lungo 500 metri, largo 400 e alto 100. La stampa internazionale, nel tentativo di far capire le proporzioni dell’opera, ha spiegato ai lettori che dentro la struttura di vetro, cemento e acciaio con tetto a onda potrebbero comodamente entrare tre palazzi del Pentagono, la mastodontica cittadella della Difesa americana. E invece il New Century Global Center di Chengdu è molto più pacifico: dentro c’è anche una spiaggia artificiale di cinquemila mila metri quadrati, una striscia di sabbia lunga cinquecento metri affacciata su un villaggio in stile mediterraneo. E naturalmente in mezzo c’è il mare, vale a dire una superpiscina di acqua salata.
Così il mare è arrivato a Chengdu, capoluogo del Sichuan, che dista mille chilometri dall’oceano.
Naturalmente nel palazzo più capiente del mondo ci sono grand hotel, ristoranti, negozi, cinema, uffici ecc. ecc.
E c’è anche un impianto di illuminazione che crea l’effetto di un sole artificiale e splende 24 ore su 24, tanto per far dimenticare ai visitatori la nebbia sporca che c’è all’aria aeperta. Il sottoprodotto micidiale dell’industrializzazione accelerata della Cina.
Chengdu, con i suoi 14 milioni di abitanti, sta correndo verso un’ulteriore fase di sviluppo, possibilmente meno inquinato: sta costruendo un Parco del software hi-tech da 130 km quadrati, punta a diventare una sorta di Silicon Valley dell’Asia. Già 29 mila società hanno scelto come base Chengdu, che è nella zona centro-occidentale della Cina. La città avrà entro il 2020 anche una rete della metropolitana da 183 km, per arginare i danni del traffico automobilistico.
Chengdu sta diventando il nuovo modello di urbanizzazione per la Cina: molto verde, piste ciclabili lungo il fiume non per gli spostamenti normali, ma per il tempo libero; i pianificatori hanno cercato di conservare anche una parte delle costruzioni storiche o almeno di restaurarle.
Ma al momento, per essere sicuri di vedere il sole, meglio prenotare un posto nella spiaggia del Century Global Center, nuovo Paese dei Balocchi made in China.

Redazione

0 commenti:

Posta un commento

 
Copyright © -2012 Full Politic All Rights Reserved | Template Design by Federico Stentella (Sondaitalia) | INFOGRAFIE.COM