Twitter Facebook Google Plus LinkedIn RSS Feed Email

L'Italia s'è persa, la pop art di Simone Lettieri sulla condizione del Paese.

martedì 24 marzo 2015


Si sa, per quanto un'artista possa isolarsi dal mondo con le sue opere, tentando di abbellirlo, la situazione sociale difficilmente può essere completamente resa impermeabile ai cuori di ognuno di noi. Sopratutto in momenti di crisi sociale così' intensa. E' il caso della nuova opera di Simone Lettieri, artista poliedrico che passa dalle nature morte rinascimentali, alla poesia in vernacolare, sino ad arrivare alla pop-art. Nel suo nuovo "lavoro", l'Italia s'è persa, diversi elementi entrano in questo mix di astrazione e pop-art. I colori dell'Italia si muovono in  tre direzioni: il verde calmo e pacifico incontra il bianco che inizia a muoversi con più' velocità ma sempre in maniera ordinata. Il rosso, invece, punta in alto, sospeso tra un moto di creazione e una nube violacea che non lascia intravedere cosa ci sia dietro il futuro. Un futuro annebbiato da una classe politica completamente lontana dai bisogni reali del popolo. Una situazione di perdita di identità che colpisce l'intero occidente secolarizzato e scristianizzato.


0 commenti:

Posta un commento

 
Copyright © -2012 Full Politic All Rights Reserved | Template Design by Federico Stentella (Sondaitalia) | INFOGRAFIE.COM