Twitter Facebook Google Plus LinkedIn RSS Feed Email

Under è uguale a Dybala. Un fenomeno.

sabato 17 febbraio 2018


Non c'è nessun dubbio. Under è il nuovo Dybala, punto e basta. Poche partite, è vero. Ma la semplicità con cui fa cose impossibili(il cross di destro di domenica scorsa e il gol a giro festeggiato con la naturalezza di chi quei colpi li fa da quando è bambino), tracciano una strada da predestinato. Ha velocità, dribbling, forza enorme nelle gambe. Non ricorda Salah, a cui alcuni tifosi romanisti erroneamente lo hanno paragonato, ma Dybala. Stessa altezza, stesso piede, il mancino, persino nel volto gli somiglia.
Un diamante tutto da scoprire, e questa è la parte piu' gustosa per i tifosi della Roma; che però, viste le ultime campagne di "svendita" dovute al Fair Play finanziario(che poi ancora bisogna capire cos'è- vedi Psg), con i vari Pjanic, Rudiger, Salah, Emerson, Benatia, Paredes protagonisti, già ironizzano su un nuovo surplus per le casse del bilancio giallorosso. Improbabile quest'anno (Dzeko, Nainggolan, Manolas o Strootman: da questi quattro una-o due- probabili cessioni). Ma se il giovane turco dimostrerà quello che promette, con le cifre che girano...
In ogni caso una nuova primizia per la Serie A. Unica nota dolente: non è italiano. Il nostro calcio ha bisogno di campioni li davanti, di nuovi numeri 10: da troppo tempo non ne abbiamo uno ai livelli di Antognoni, Baggio, Zola, Del Piero, Totti.

Simone Lettieri

0 commenti:

Posta un commento

 
Copyright © -2012 Full Politic All Rights Reserved | Template Design by Federico Stentella (Sondaitalia) | INFOGRAFIE.COM