Twitter Facebook Google Plus LinkedIn RSS Feed Email

Coronavirus: Stati Uniti, Spagna, Gran Bretagna

mercoledì 8 aprile 2020
















Negli Stati Uniti la diffusione del contagio da coronavirus cresce in modo esponenziale: i casi sfiorano i 400mila, quasi il triplo di Italia e Spagna e oltre il quadruplo della Cina. In salita anche il numero delle vittime, che in totale sono 12.722. Solo nelle ultime 24 ore i morti sono stati più di 1.900. Donald Trump reagisce attaccando Pechino, che avrebbe nascosto la vera portata dell’epidemia, e l’Oms “filocinese” che ha agito in ritardo nel dare l’allarme. In Europa invece restano in primo piano le condizioni di Boris Johnson, che è stabile e resta in terapia intensiva. In Spagna torna a salire il numero di morti, con 757 decessi in un giorno, ma la ministra delle Finanze e portavoce del governo Maria Jesus Montero ha annunciato che il lockdown inizierà ad essere allentato a partire dal 26 aprile, giorno in cui scade il provvedimento per il confinamento introdotto lo scorso 15 marzo. Il governo emanerà però “istruzioni chiare” sulle modalità di interazione delle persone nei luoghi pubblici, ha aggiunto Montero. I casi di Covid-19 in Spagna sono 146.690 e i decessi sono 14.555.

0 commenti:

Posta un commento

 
Copyright © -2012 Full Politic All Rights Reserved | Template Design by Federico Stentella (Sondaitalia) | INFOGRAFIE.COM